CASERA AIARNOLA

ITINERARIO:

Bellissimo percorso che richiede ottima tecnica di guida su sterrato, sia in salita che in discesa, specie da Casera Aiarnola a Padola. Partendo dalla piazza di Padola si sale lungo strada asfaltata fino alla Chiesetta di S.Anna, da qui si continua a sinistra su sterrata. Oltrepassate due stanghe si giunge ad un breve single track, bellissimo in discesa, ma difficilmente percorribile in sella in salita. Ripresa la strada sterrata si raggiunge il Passo S.Antonio; dalla partenza al passo ci aiutano nell'orientamento i simboli del DolomitiTrail 5.6+. Appena a valle del Passo, in direzione Padola, prendere a sinistra per sterrata. La strada (sent.153) si snoda tra bellissime baite e ci fanno da sfondo il m.te Aiarnola da un lato, i Longerin dall'altro. Seguiamo poi il sentiero 164 (single track ben indicato) raggiungendo la sterrata che in breve porta a Casera Aiarnola. Da qui il single track più impegnativo, un sentiero poco curato e invaso da un torrente, che porta a monte dell'abitato di Padola; da qui seguiamo la strada asfaltata puntando al campanile per ritornare al punto di partenza. E' possibile evitare l'ultimo tratto pericoloso scendendo per la sterrata che da Casera Aiarnola scende a S.Anna (sopra Padola). Curiosità: l'alpeggio Aiarnola è l'unico in Comelico non posseduto da una regola locale. La legenda narra che Calalzo la ereditò da una vecchia di Padola, malvista in paese, in cambio di un vitalizio.

CASERA AIARNOLA
Durata:

1,5

Chilometri:

14

Difficoltà:

Difficile

Dislivello:

450 d+